Archivi tag: Ritratti nascosti

I RITRATTI MASCHERATI DI VOLKER HERMES

Pensate che Volker Hermes sia un autore del’700 o dell’800? E invece no! Si tratta di un artista contemporaneo noto per la raffigurazione di soggetti con il volto coperto, ripescati da opere pre-esistenti.

Sicuramente in molti hanno trovato un’analogia con il fatto che queste opere siano diventate note soprattutto con l’avvento della pandemia Covid 19; periodo in cui si è iniziato ad indossare abitualmente le mascherine per proteggere il viso, ma, aspetto spesso sottovalutato, anche per coprirlo.

In relatà, gli Hidden Portrait (”ritratto nascosto”) questo è il nome assunto dalle serie di dipinti di Hermes, sono una sorta di rilettura un po’ ironica delle opere del passato iniziata intorno al 2010. Molte di queste sono conservate presso il Rijksmuseum di Amsterdam.

I ritratti "mascherati" di Volker Hermes | Sky Arte - Sky

«Ho iniziato una riflessione sul significato sociale della pittura, i codici di abbigliamento nei dipinti e il ruolo dell’individualità nei ritratti. Ho trovato un modo per esprimere la mia visione contemporanea intervenendo digitalmente su opere storiche»

Questo è il commento sull’autore su chi gli chiedeva il significato del proprio operato.

Volker lavora su quadri che spaziano dal primo Rinascimento alla fine del XIX Secolo, analizzando ogni epoca attraverso i suoi codici, le forme di rappresentazione e anche la visione individuale di ogni singola persona.

Hidden Portraits by Volker Hermes

A chi critica il suo lavoro egli risponde di ammirare i dipinti che ripropone e di trattarli con rispetto. Afferma di non aggiungere nemmeno un elemento per dipinto, ma di rimodulare quelli già presenti.

Il pittore utilizza gli stili codificati dell’abbigliamento del nostro tempo, ed elabora una rilettura glamour e attuale dei dipinti storici

Cosimo Guarini per L’isola di Omero