Site icon L'isola di Omero

Venezia vista da Monet, quadro venduto ad una cifra da capogiro

Annunci

VENEZIA – Sono 37 le opere che il pittore francese Claude Monet ha dedicato alla città di Venezia. Una di queste (nella foto in basso), è stata recentemente venduta all’asta per un valore di 56,6 mlioni di dollari dalla nota azienda Sotheby’s.

Veduta Canal Grande, Monet (1908)

Si tratta in assoluto del prezzo più alto con cui è stato pagato un quadro di una veduta italiana, tanto da superare la romana “Veduta del Monte Aventino” del pittore inglese Turner, battuta dalla medesima casa d’asta per 47,6 milioni di dollari nel 2014.

Il dipinto, le sue emozioni

Ne “La veduta del Canal Grande e Santa Maria della Saliuta” di Venezia – risalente al 1908 – prevale un blu intenso. L’inquadratura sembra quasi fotografica, come se fosse “pensata dal basso verso l’alto” per riprendere tutto.

Di fatto è rappresentata l’essenza di Venezia: l’acqua, gli scalini che collegano alla terra ferma, una cupola in lontanaza, e i caratteristici pali in legno fissati al terreno.

Chi è stato a Venezia, anche recentemente, si ritrova in questa immagine di Monet. Sembra che il tempo non sia mai passato e la bellezzia sia rimasta immutata.

Exit mobile version