Amish: la comunità antimoderna che cresce numericamente

Gli amish sono una comunità religiosa nata in Svizzera nel ‘500, e stabilitasi negli Stati Uniti nel ‘700. Proprio negli Usa si contano il maggior numero di persone appartenenti a tale gruppo: solo qui, attualmente, sono ben 290.000; dato in netta crescita rispetto ai primi decenni del ‘900. Basta pensare che nel 1920, all’interno dei confini statunitensi, si contavano 5.000 amish.

I numeri appena elencati sicuramente tenderanno ad aumentare ancora sostanzialmente nel corso del tempo, perché ogni famiglia genera in media sette figli.

Gli amish si contraddistinguono per uno stile di vita molto sobrio, che non prevede l’utilizzo di ogni forma di tecnologia moderna, diffusasi perlopiù dalla seconda metà dell’800 fino ai giorni nostri. In particolare, è noto il fatto che essi non fanno uso di elettricità. Ma non solo: la loro mentalità è proiettata ad un comportamento che tende ad esaltare le virtù del lavoro agricolo e di vicinanza alla natura. In sostanza, mangiano ciò che producono con le loro mani.

Di seguito abbiamo elencato alcune delle informazioni sugli amish che sono meno note, e che possono destare stupore se si pensa agli stili di vita diffusi nel ”mondo evoluto”:

  1. L’Ordnung è l’insieme delle regole degli amish: contiene i precetti religiosi e civili che servono a tenerli in stretta sintonia con le leggi della Bibbia. All’Ordnung vero e proprio se ne affiancano altri, peculiari delle varie comunità, che sono indipendenti l’una dall’altra.

2. L’elettricità può essere soggetta a deroghe, per esempio per riscaldare le case in inverno. Ma deve provenire dalla comunità stessa attraverso i mulini a vento.

3. Cinture, guanti, cravatte, scarpe da ginnastica sono vietate. Gli amish vestono in linea con la loro filosofia di vita “essenziale”. Gli abiti sono fatti a mano, di solito in tessuto scuro.

Risultati immagini per amish
Donne amish.

4. I precetti degli amish vietano di guidare l’auto, ma non di chiedere passaggi ai non amish in caso di necessità.

5. Dove passano le vacanze di amish? Pinecraft in Florida è una comunità di circa 3.000 amish, ed è una delle principali località di vacanze per i membri di questa religione.

6. Il rumspringa (saltellare in giro) è il periodo dell’adolescenza in cui i giovani amish possono allontanarsi dalle loro comunità e conoscere i “piaceri” della vita moderna. Un periodo sabbatico alla fine del quale devono decidere se restare, e piegarsi alle rigide regole della comunità, o lasciare. La maggioranza sceglie di restare.

Cosimo Guarini per L’isola di Omero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...