Pablo Picasso: l’arte e il talento che si tramandano di padre in figlio

José Ruiz y Blasco (Malaga, 1838 – Barcellona, 1913) è stato il padre del celebre pittore spagnolo Pablo Picasso.

Egli è stato non solo un docente, ma anche un discreto pittore. Si può affermare infatti che il figlio possa aver appreso gli elementi basici della pittura proprio da colui che l’ha generato.

Chiaramente l’estro ed il talento sono doti personali che si devono possedere in maniera prerogativa, ma è inevitabile pensare che un genitore che trasmetta una passione alla propria prole offra ad essa dei punti di vantaggio.

Il piccolo Pablo iniziò a ricevere lezioni dal padre nel 1888, da quando aveva solo sette anni.

José era un docente di disegno presso la Scuola Provinciale delle Belle Arti di Malaga, oltre che direttore del Museo Municipale della città.

Dal 1891 la famiglia si trasferì due volte per le necessità lavorative legate alla carriera da insegnante del padre: prima a La Coruña (dove Pablo studiò Pittura Ornamentale), e quattro anni dopo a Barcellona.

José era un pittore legato ai temi naturalistici ed in particolare amava ritrarre gli uccelli, soggetti per lui ideali.

Colombe dipinte daJosé Ruiz y Blasco

Cosimo Guarini per L’isola di Omero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...